labanda022_2-650x920Quanto conosci la festa della donna? Che cosa si festeggia?

La Giornata internazionale della donna ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono ancora oggetto in molte parti del mondo.

Simbolo della festa è la mimosa e, come al solito, si sprecheranno i soliti mazzi di fiori, belli ma forse un po’ troppo banali. Per rendere anche questo fiore, simbolo per eccellenza più particolare e insolito, è possibile utilizzarlo per realizzare decorazioni fai da te, ricercate e creative.

Ogni donna sarà libera di festeggiare come vuole e anche di non farlo se sposa la teoria che delle donne ci si deve ricordare sempre e non solo un giorno specifico!


Spesso la serata è una delusione: si esce per stare con le amiche, ma nei locali tra camerieri, confusione, animazione e menù dal costo appositamente lievitato, si conclude che era meglio uscire insieme un altro giorno. Però questo giorno può diventare un’occasione per passare una piacevole serata in casa con le amiche, e magari renderla ancora più speciale con qualche decorazione per la casa a tema.

Chi ospita dovrà  rendere l’atmosfera ancora più piacevole con qualche particolare originale, prendendo come colore base il giallo.

Ad esempio basterà creare dei rametti decorativi, veri o finti che siano, con infilate delle caramelle gialle, gommose, in modo da creare una bella decorazione anche con colori a contrasto, come fossero boccioli di fiori che stanno per aprirsi; questi rametti possono essere la base per un mazzo di fiori da posizionare in un vaso o su un mobile basso ben visibile.

Le candele sono un classico sempre gradito, illuminano dolcemente, creando subito atmosfera. Visto che è una cena tra amiche, potete essere originali creando voi stesse delle candele nelle tazzine da caffè, o da tè, in vasetti di vetro trasparenti. Verranno notate e magari copiate!

Potete mettere qualche goccia di olio essenziale di mimosa in un diffusore: ha proprietà rilassanti e potrebbe cacciare lo stress  e le tensioni, almeno per qualche ora.

I segnaposti della tavola potrebbero essere realizzati con un nastrino giallo, magari un fiocchetto da attaccare ad un cartoncino con il nome dell’amica. Carta crespa o velina gialla e verde potrebbero essere due buone alleate per decorare il resto dell’ambiente oltre che della tavola.

Augurando a tutte voi che la festa della donna sia ogni giorno, vi consigliamo di lasciare libera la vostra creatività!

(questo articolo è stato scritto da Ketti Marini)

Casa e donna, binomio perfetto:)
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.