Le lezioni universitarie sono iniziate ma alcuni studenti fuori sede sono ancora alla ricerca del proprio alloggio, del coinquilino ideale con cui condividere l’appartamento. In questi giorni abbiamo inserito vari annunci di cerco ed offro affitto nella bacheca dedicata.

In un precedente articolo ” Quale contratto conviene agli studenti“, abbiamo illustrato qual’è il contratto ad hoc per gli studenti universitari e le sue principali caratteristiche.

Ora proviamo ad individuare qual è la soluzione che più rispecchia le esigenze degli studenti universitari per la scelta dell’alloggio ad Ancona.

I poli in cui si snoda l’Università Politecnica delle Marche sono tre: polo Montedago con la facoltà di Ingegneria, Scienze ed Agraria, polo Torrette con Medicina e polo Centro con Economia.

Scegliere un alloggio in una zona piuttosto che in un’altra comporta variazioni di costo (canone d’affitto) ma non solo, diverse sono i servizi e l’organizzazione della vita quotidiana dello studente in base alla scelta.

Quando i ragazzi fuori sede vengono all’informagiovani a chiedere informazioni quale sia la zona migliore di Ancona per abitare, noi operatori li accompagniamo a ragionare su come vogliono organizzare le loro future giornate.

Alcuni pensano sia meglio vivere vicino alla propria facoltà, indipendentemente dal centro, perché vogliono, soprattutto il primo anno inserirsi nel contesto universitario, frequentare le lezioni, studiare negli spazi a disposizione dell’Università, pranzare a mensa o a casa, integrarsi con gli altri mantenendo la possibilità di tornare a casa in ogni momento della giornata senza neanche utilizzare i mezzi pubblici.

Altri preferiscono vivere in centro, ed affrontare comunque ogni giorno la distanza facoltà/centro con la consapevolezza che magari non riesco a tornare a casa se hanno qualche ora libera o per la pausa pranzo. Questo a fronte di poter vivere ogni sera il centro, essenzialmente locali con movida in Piazza del Plebiscito, senza avere il problema del rientro con i mezzi.

Abbastanza chiaro che la scelta è personale noi diciamo sempre, interrogatevi sulle vostre priorità.

Ad Ancona negli ultimi anni ci sono stati notevoli passi avanti per la mobilità con bus, orari intensificati di giorno, prolungamenti fino a sera per raggiungere il centro dalla polo Montedago e Torrette. Autobus gestiti da Conerobus che in collaborazione con l’università propone l’abbonamento per studenti universitari a tariffa agevolata. Nei quartieri vicini ai poli si sono sviluppati molti servizi, negozi, cartolerie, copisterie supermercati, banche, poste, servizi di vario genere sportivi e per il tempo libero a portata degli studenti. Molti di questi esercizi sono convenzionati con la University card, cioè applicano sconti agli studenti universitari possessori della card, tessera gratuita ritirabile all’Informagiovani attestando di essere iscritto alla Università Politecnica delle Marche o Poliarte.

Infine un breve accenno sui diversi canoni di affitto: in centro (quartiere adriatico, centro storico, Passetto) la stanza singola va dai 180 ai 250 euro mentre la doppia dai 150 ai 200; vicino al polo Monte Dago (quartiere Tavernelle, Colleverde, Grazie, Brecce Bianche) la singola si aggira attorno dai 150 ai 200 euro, la doppia dai 120 ai 150 euro. Infine al polo Torrette (zona Torrette, ospedale regionale, Collemarino) la singola va dai 180 ai 250 euro mentre la doppia dai 150 ai 200 euro, torniamo a canoni simili al centro.

Sperando di aver chiarito alcune punti salienti per la scelta restiamo sempre a disposizione degli studenti che ogni anno affrontano con coraggio la ricerca dell’alloggio ad Ancona.

 

Studenti ad Ancona: dove vivere
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.